Hatha Vinyasa Yoga Surya 250Hr

Hatha Vinyasa Yoga Surya connette le staticità espresse dai tempi di posa delle asana dello Yoga Antico, ovvero dell’Hatha Yoga del quale uno dei 4 libri sacri più importanti, Hatha Yoga Pradipika, viene descritto, alle transizioni dinamiche che si evolvono lungo le quattro serie, in asana dalla calibratura acrobatica. Ciò permette allo yogin di questo stile di presenziare le capacità sviluppate sul proprio corpo attraverso la calma della mente e gli strumenti applicati, creando così uno stile dinamico forte ed incisivo nel quale si rispettano le esigenze del praticante moderno, perché attiva un corpo agile, flessibile, forte, asciutto e allineato strutturalmente in questo modo, pur mantenendo la alta dinamicità delle serie, si sviluppa un percorso di innesto nel praticante che può accostarsi alla disciplina studiando in maniera profonda pur non avendo a disposizione per la pratica molte ore alla settimana. I benefici della pratica: aumenta la forza e la bellezza del corpo. Struttura muscolare tonica, migliora l’elasticità di muscoli e tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo TUTTO. Contemporaneamente l’attenzione dedicata alla respirazione contribuisce a donare al corpo maggior vigore e un evidente migliore stato di salute.

Per ricevere il programma dettagliato del corso scrivi a asd.yoganismo@gmail.com

Yoga Terapia 300Hr

Yoga Terapia è il processo di creazione delle condizioni che consentono ad un individuo di migliorare il proprio stato di salute e il proprio benessere attraverso l’applicazione della filosofia e della pratica dello Yoga.

Yoga terapia nella sua forma attuale nasce dal connubio di Yoga Tradizionale con la Medicina Moderna, per Yoga tradizionale intendiamo parlare dello Yoga antico, quello tramandato oralmente da Maestro ad Allievo, che applica i dettami delle antiche scritture secondo il concetto della Filosofia Unicista Cosmogonica dello Yoga Vedico; mentre per Medicina Moderna intendiamo il recupero del concetto della originaria medicina di Ippocrate, che fu in grado di rivoluzionare il concetto di medicina, tradizionalmente associata con la teurgia e la filosofia determinata dall’affermazione che il miglior medico dell’uomo è se stesso, a patto che viva nella conoscenza delle proprie causalità fisiche e delle proprie consapevolezze spirituali. Ippocrate anticipa così il concetto di olismo e sollecita l’attivazione del senso di reale unione tra corpo e mente e spirito dal quale derivano il benessere presente dell’individuo.

Nello Yoga terapia si adattano le pratiche Yoga alle esigenze dei singoli, pur tenendo conto delle considerazioni mediche, presentandosi così come più efficace della pratica dello Yoga in generale come un mezzo sicuro di trattamento di condizioni mediche.

Yoga Terapia lavora su quattro tipi di intervento nella cura dei disturbi:

Azione attraverso la riabilitazione fisiologica del sistema neuro-muscolare, neuro-endocrino e dei meccanismi immunologici.

Sviluppo di uno stato fisico e mentale adeguato e corretto ( Asana Terapia e Pranayama)

Ayurveda l’adozione di uno stile di vita corretto, equilibrato e salutare.

Purificazione interna ( Panchakarma e Shatkarma).

Yoga Terapia è applicabile ad una grande varietà di condizioni che esprimono da una parte malessere, dall’altra pura volontà di raggiungimento di uno stato migliore di esistenza (innalzamento livello della coscienza esistenziale)

1-sul piano fisico: mal di schiena, artrite, ipertensione, disturbi cardiaci, iperventilazione, apnea notturna, difetti respiratori, asma, problemi digestivi, stipsi cronica, diabete, sindrome da deficit di attenzione , sindrome da fatica cronica, obesità, fibromialgia, emicrania cronica, insonnia , ansia, depressione e stress, disturbi al sistema endocrino e altro;

2-sul piano psichico-emozionale: ansia e depressione, sistema nervoso, disturbi alimentari e altro.

3-volontà di raggiungimento dello stato massimo di salute per conseguire lo stato della salute eccellente, sul piano emozionale e fisico.

Yoga Therapy e Ayurveda si completano nella Terapia della salute fisica e psichica.

La conoscenza Ayurvedica delle costituzioni (Dosha) fornisce informazioni importanti rispetto alla pratica delle Asana.

Indicazioni rispetto al ritmo dei movimenti, al tipo di sforzo, alle parti del corpo con cui cominciare a lavorare, alla modalità di mantenere le posture in accordo con la propria costituzione di base (Prakruti) permettono a chi pratica lo yoga di ottenere il massimo beneficio e di rimanere in equilibrio.

Yoga theraphy lavora sulla applicazione compatibile del Dosha alla Terapia.

Chi è lo Yoga Terapista?

Lo Yoga terapista quindi è un Insegnante Terapeuta di Yoga e Yoga terapia. Lavora su percorsi personali e di gruppo a seconda delle applicazioni che intende effettuare secondo le esigenze della persona con la quale si relaziona, stabilendo cosi diversi tipi di interazione di ruoli: Insegnante_Allievo, Maestro_Discepolo, Terapista_Paziente.

E’ un esperto conoscitore di reazioni del corpo e della mente dell’essere umano e riesce attraverso la profonda conoscenza delle problematiche dell’uomo moderno ad intervenire alla risoluzione delle patologie, esigenze, attraverso l’azione di un percorso terapeutico di diversa intensità, durata, contenuto utilizzando le posizioni dello Yoga, la respirazione dello Yoga, le manipolazioni del sistema scheletrico e muscolare, il Coaching Emozionale mirato alla attivazione chakrica, la filosofia ayurvedica, la nutrizione della Energia.

Lo Yoga terapista è un esperto di connessioni tra i vari organi e delle connessioni tra i vari sistemi dell’uomo: spirituale, mentale, fisico, emozionale.

Lo Yoga terapista ha una visione unicista del proprio intorno e dell’intorno cosmico. E’ un essere umano presente e attivo nel contesto moderno che porta con se un bagaglio culturale tramandato dai tempi antichi.

A chi è rivolto il corso?

Insegnanti Yoga che desiderano approfondire la loro preparazione in Yoga theraphy.
Operatori Sanitari, Fisioterapisti, Esperti in Psicobiologia, Biomeccanica, Bioenergetica, Medici, Psicologi, Insegnanti di Discipline Olistiche, Terapeuti e studiosi di Scienze Motorie, che desiderano unire la loro metodologia terapeutica agli strumenti naturali dello Yoga alla luce delle moderne ricerche scientifiche sulla Disciplina.
È rivolto a praticanti di Yoga, che desiderano approfondire la conoscenza di questa antica disciplina e la sua applicazione nella loro pratica personale alla luce di moderne conoscenze scientifiche.

Organizzazione corso:

Il modulo di Formazione e è stato ideato nella ottica dello Studio concentrato e accompagnamento della migliore condizione dei sensi e della mente allo stesso, pertanto svolto in luoghi adatti che possano fornire gli approvvigionamenti energetici più risonanti al percorso.

La certificazione conseguita viene riconosciuta in ambito nazionale ed europeo da CSEN.

Per ricevere il programma dettagliato del corso scrivi a asd.yoganismo@gmail.com

Hatha Vinyasa Chandra 250Hr

Hatha Vinyasa Chandra compenetra le staticità dell’Hatha Yoga a quella della transizioni del Vinyasa, creando uno stile dolce ed incisivo che interpreta ed applica lo Yoga rispettando le esigenze del praticante moderno, perché attiva un corpo agile, flessibile, forte, e connette la fermezza della mente per il permanente equilibrio. Hatha Yoga: lo Yoga in cui lo studio degli asana (le posizioni) sono statiche, ovvero tenute per un tempo di posa che varia dai 30 secondi a 1-3-5 minuti, con respirazione lenta e regolare, concentrata sullo stesso oppure sulla parte del corpo stimolata o sul chakra (centro di energia) interessato. Vinyasa Yoga: è Hatha Yoga praticato con i tempi di posa degli asana ridotti, creando presenza alle transizioni, ovvero una sequenza di movimenti coordinati al respiro che aiutano la transizione da una posizione alla successiva le pose dinamiche per entrare e per uscire nelle asana, coordinate con il respiro. Nasce così il Vinyasa, flusso di movimento tra postura e respiro. Gli asana son tenute così per un tempo inferiore e si collegano in sequenza ininterrotta. I benefici della pratica: migliora l’elasticità di muscoli e tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo in generale.

Contemporaneamente l’attenzione dedicata alla respirazione contribuisce a donare al corpo maggior vigore e un miglior stato generale di salute. Hatha Vinyasa Yoga ha in particolare il pregio di risvegliare la respirazione diaframmatica, dimenticata e poco praticata dalla grande maggioranza delle persone, a causa dei ritmi stressanti di lavoro e della vita frenetica che conduce l’uomo moderno.

Destinatari della Formazione in Istruttore Yoga Hatha Vinyasa 250HR

Accedere al Percorso di Formazione di Yoga equivale all’essere attratti dalla Disciplina sin dal primo momento nel quale la si è trovata nel proprio percorso di esistenza. Il Ritiro Studio nasce per chi comincia a percepire risonanza con Yoga, e per chi sente di rivisitare l’approccio alla pratica e al profondo sapere. Il programma è semplice ed accessibile pertanto a diversi livelli di conoscenza, dal principiante, all’esperto che necessita di approfondimento per la comprensione di argomenti non ancora schiusi alla acquisizione nonostante studi già effettuati in momenti precedenti.

Attraverso questo Percorso di Formazione Yoga viene acquisita una comprensione della pratica delle Posizioni o Asana della Disciplina, la Filosofia, la Fisiologia, la Anatomia del Sistema Sottile o Chakra, Anatomia, Pranayama e la Meditazione e altre tecniche tradizionali e contemporanee dello Yoga per essere capaci di insegnare a classi di allievi e di gestire la propria auto pratica. Hatha Yoga: lo Yoga in cui lo studio degli asana (le posizioni) sono statiche, ovvero tenute per un tempo di posa che varia dai 30 secondi a 3-5 minuti, con respirazione lenta e regolare, concentrata sullo stesso oppure sulla parte del corpo stimolata o sul chakra ( centro di energia ) interessato.
Vinyasa Yoga: è Hatha Yoga praticato con i tempi di posa degli asana ridotti, creando presenza alle transizioni, ovvero le pose dinamiche per entrare e per uscire nelle asana, coordinate con il respiro.
Nasce così il Vinyasa, flusso di movimento tra postura e respiro, le asana sono tenute così per un tempo inferiore e si collegano in sequenza ininterrotta (flow).

Accedere al Percorso di Formazione equivale all’essere attratti dalla Disciplina sin dal primo momento nel quale la si è trovata nel proprio percorso di esistenza. Lo Studio nasce proprio per chi comincia ad occuparsi di Yoga, e per chi necessita di rivisitare argomenti che invece sente di non avere studiato nel profondo. Il programma è semplice ed accessibile a diversi livelli di conoscenza, dal principiante all’esperto che necessita di approfondimento per la comprensione di argomenti non ancora schiusi alla acquisizione nonostante studi già effettuati in momenti precedenti.

Gli Studenti di Hatha Vinyasa Yoga Chandra acquisiscono una comprensione della pratica delle Posizioni o Asana dello Yoga , la Filosofia, la Fisiologia , la Anatomia del Sistema Sottile o Chakra, Anatomia Muscolare , Pranayama e la Meditazione e altre tecniche tradizionali e contemporanee dello Yoga.

Il modulo di Formazione è stato ideato nella ottica dello Studio concentrato e accompagnato nella migliore condizione dei sensi allo stesso, pertanto svolto in un luogo che possa fornire gli approvvigionamenti energetici più risonanti.

Per ricevere il programma dettagliato del corso scrivi a asd.yoganismo@gmail.com

Yoga Therapy

Yoga Terapia è il processo di creazione delle condizioni che consentono ad un individuo di migliorare il proprio stato di salute e il proprio benessere attraverso l’applicazione della filosofia e della pratica dello Yoga è quella sfaccettatura dell’antica scienza dello yoga che porta l’attenzione alla salute e al benessere ad ogni livello della persona, fisico, psicologico e spirituale; se lo yoga tradizionale si occupa della trascendenza di un individuo ‘normale o in salute’, la yoga terapia si concentra sul trattamento olistico di vari tipi di disfunzioni che spaziano da problemi fisici a problemi psicologici. Entrambi gli approcci, tuttavia, condividono una visione dell’individuo quale sistema integrato di corpo e mente, che può funzionare in modo ottimale solo in presenza di un equilibrio dinamico.

Gli Insegnati di Yoganismo sono Yoga Terapisti iscritti alla IAYT (International Association of Yoga Therapist)

Le Sedute di Yoga Terapia avvengono in sedute private.

Acroyoga

AcroYoga è un divertimento, la pratica eccitante e stimolante. AcroYoga è per tutti. Uno non ha bisogno di essere un acrobata professionista o mover per partecipare a questa fusione di modalità di movimento. Chiunque può fare AcroYoga? Sì, purché si sono fisicamente attivi in ​​qualche modo e non hanno condizioni mediche gravi, si sarà in grado di praticare AcroYoga in ogni sua forma. Lunga vita ad AcroYoga!

Hatha Vinyasa Yoga Surya

Hatha Vinyasa Yoga Surya può definirsi una moderna espressione dello Yoga dinamico, caratterizzato dalla manifestazione del nostro lato solare (surya= sole). Un approccio propedeutico al dinamismo yoga adatto all’uomo moderno dalle classiche basi della disciplina yoga. I benefici della pratica: aumenta la forza e la bellezza del corpo. Struttura muscolare tonica, migliora l’elasticità di muscoli e tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo, contemporaneamente l’attenzione dedicata alla respirazione contribuisce a donare al corpo maggior vigore e un evidente migliore stato di salute.

Hatha Vinyasa Yoga Chandra

Hatha Vinyasa Yoga Chandra nasce dalla combinazione di elementi dell’Hatha Yoga creando uno stile dolce ed incisivo che interpreta ed applica lo Yoga rispettando le esigenze del praticante moderno, perché dona attraverso l’allenamento, un corpo agile flessibile e forte attivando la fermezza della mente in permanente equilibrio lo studio degli asana (le posizioni) sono statiche, ovvero tenute per un tempo di posa che varia dai 30 secondi a 3-5 minuti, con respirazione lenta e regolare, concentrata sullo stesso oppure sulla parte del corpo stimolata o sul chakra ( centro di energia ) interessato attraverso una sequenza di movimenti coordinati dal respiro oltre a migliorare lo stato di salute generale del corpo ha in particolare il pregio di risvegliare la respirazione diaframmatica, dimenticata e poco praticata dalla grande maggioranza delle persone, a causa dei ritmi stressanti di lavoro e della vita frenetica che conduce l’uomo moderno.